Anche la commissione cultura del Senato, ritenendo legittime le richieste della DIRIGENTISCUOLA, ha concordato con il Segretario Generale Fratta un incontro che si terrà domani 24/05/2017, nella sala Aldo Moro – ingresso Via Uffici del Vicario, 21 alle ore 15. All’incontro parteciperanno, insieme al Segretario Generale, Gennaro Di Martino, Sandro Calabrese, Francesco Nuzzaci e Giovanni Di Cicco, segretario di Caserta. “Prendiamo atto, con una certa soddisfazione, – aggiunge Fratta – che le istituzioni si stanno interessando alle problematiche della categoria. Ci spiace, però, che affinché ciò avvenisse, siamo stati costretti a scendere in piazza con un sit-in, incatenamento, sciopero della fame e della sete, sospesi il primo giorno dopo l’incontro con la Ministra Fedeli. Spiace ancora che la categoria ha perso un’altra occasione per essere unita ignorando che la gravità della situazione, incancrenita negli anni, è dipesa propria dalla divisione della stessa. Dopo anni di silenzio, sull’onda delle iniziative della DIRIGENTISCUOLA, tutte le OO.SS. sono state costrette a mobilitarsi. Solo che, invece, di unire le forze, si sono preoccupate, soprattutto, di attribuirsi i meriti delle iniziative o, ancora peggio, di ostacolarle. Evidentemente gli interessi personali sono più importanti di quelli della categoria che finalmente si sta rendendo conto del perché della situazione e di chi l’ha determinata. Deve fare, però, l’ultimo passo: aderire all’unica associazione di categoria prendendo atto che ai tavoli contano i numeri”