Il MIUR convoca le OO.SS. rappresentative per  l’1/03/2018.  Senza tenere in alcuna considerazione le richieste avanzate nei due precedenti incontri del 7 /12/2017 e 6/02/2018. 

Dirigentiscuola, per reazione, comunica che non parteciperà all’incontro se non sarà modificato l’ordine del giorno e non saranno allegati i documenti oggetto dell’informativa e non saranno redatti i verbali degli incontri. La reazione è legata anche alle note semplificazioni: sono trascorsi oltre cinque mesi dall’impegno assunto dall’amministrazione durante l’incontro del 14/09/2017  e, invece di diminuire le molestie burocratiche sono aumentate, vedi richiesta Barbieri,  contestualmente allo sbollire della “rabbia dei presidi” e al calo della tensione della categoria.

In previsione della rappresentatività tutti hanno fatto finta di sostenere la categoria con ammuine sempre denunciate da DIRIGENTISCUOLA.  Terminata la rilevazione il 31/12/2017 i problemi non ci sono più, nessuno ne parla e perfino il rinnovo del CCNL è in alto mare. La categoria evidentemente si è rassegnata. Bisognerà aspettare la nuova ondata di indignazione per riesumare tutti i problemi.

DIRIGENTISCUOLA non ci sta e continua a onorare gli impegni presi anche per ringraziare i soci – oggi i tabulati definitivi del MEF – che hanno consentito l’incremento di oltre il 20% della rappresentatività della precedente rilevazione.