Con enorme ritardo, a causa della mancata firma definitiva del nuovo CCNL e non potendosi aspettare oltre, l’Amministrazione ha convocato il previsto incontro sulla mobilità dirigenziale. Ciò dovrebbe significare che la mobilità sarà attuata secondo le norme del precedente CCNL. Sarà nostra cura informare la categoria subito dopo l’incontro del 30 p.v.