Salviamo la dirigenza scolastica

Salviamo la dirigenza scolastica

Nel testo del DDL che sta per essere trasmesso alle Camere, dopo 10 mesi, la dirigenza scolastica è stata esclusa dal ruolo unico della dirigenza statale. Evidentemente la dirigenza scolastica appartiene a un altro Stato o è una dirigenza privata!

Nel DDL  sulla “buona scuola”, invece, il già Dirigente scolastico, diventerà un super Dirigente ma, non facendo parte del ruolo unico della dirigenza statale, continuerà a  essere confinata nella riserva indiana e a percepire una retribuzione da “pezzente”.

Vi è un solo termine per definire questa assurdità: SCHIZOFRENIA! Non si può rimanere inerti o impassibili di fronte alla  ghettizzazione della Dirigenza scolastica. Bisogna reagire in massa.

Pubblichiamo il testo dell’appello inviata dal nostro Segretario Generale, Attilio Fratta, a tutti i rappresentanti del Governo e del Parlamento e invitiamo tutta la categoria a fare altrettanto scaricando la lettera e inviandola con una propria nota di appoggio della stessa e di indignazione.

Invitiamo le OO.SS. e le Associazioni di categoria a fare altrettanto o a sottoscrivere  una comunicazione congiunta. Questo è il momento di essere uniti. Solo se la categoria sarà unità si potrà sperare in un ravvedimento e/o a un antidoto alla SCHIZOFRENIA.

Alleghiamo  gli indirizzi mail e i link per scaricarli. Gli indirizzi mail sono scaricabili anche dai siti del Governo, della Camera e del Senato:

Articoli correlati

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Articoli correlati
Non sono stati trovati articoli correlati
News recenti

Riconoscimento utente

Esegui il login per scaricare il materiale riservato